Home / News / Una nuova certificazione per il nostro reparto web marketing: ecco SEMrush for SEO
6dicembre-blog

Una nuova certificazione per il nostro reparto web marketing: ecco SEMrush for SEO

Data:
6 dicembre 2017
/

Noi di Up&Up ci impegniamo quotidianamente per migliorare il livello qualitativo della nostra offerta di servizi e della consulenza che estendiamo ai nostri Clienti. Con questo spirito, il nostro reparto web marketing – già accreditato Bing Ads e certificato per la gestione e l’ottimizzazione di annunci della rete di ricerca, display, mobile e la pubblicità video con Google AdWords ma anche per l’analisi dei dati, la pianificazione della misurazione, la configurazione e la gestione di Google Analytics – ha ottenuto una nuova fondamentale certificazione. Si tratta della SEMrush Certification for SEOs, un certificato che attesta la conoscenza delle funzionalità e l’utilizzo professionale dei tool di SEMrush, il miglior strumento online per analizzare e monitorare siti web e quelli dei competitor su Google.

Avendo risposto correttamente alle 20 domande in inglese dell’esame, il nostro reparto web marketing ha dimostrato le sue capacità avanzate:

  • Nell’analizzare il profilo backlink di un sito web e quello dei competitor.
  • Nell’analizzare keyword e posizionamenti.
  • Nell’ottimizzare un sito web.

Grazie alla nostra nuova Certificazione SEMrush per SEO, quindi, siamo in grado di:

  • Analizzare – per i siti web dei nostri clienti – la posizione occupata nella classifica di Google rispetto ai concorrenti e in base alle parole chiave ricercate dai propri clienti.
  • Individuare l’importanza di un sito web rispetto a un altro.
  • Scoprire quali siti linkano il sito web del nostro cliente e soprattutto come lo fanno.
  • Capire con quali keyword un sito è ben indicizzato, ma anche quanto valgono tali parole chiave, quale trend e volume di traffico generano.

Tutte queste attività di analisi sono fondamentali per capire cosa stanno facendo, come si stanno muovendo e che risultati ottengono i propri concorrenti in rete in modo da contrastare le loro mosse, raggiungendo nuovi potenziali clienti e facendo in modo che questi ultimi scelgano il proprio sito e non quello di un competitor.