Home / News / Mobile Search sempre più social: l’accordo Google-Facebook che ottimizza le ricerche
mobile

Mobile Search sempre più social: l’accordo Google-Facebook che ottimizza le ricerche

Data:
27 novembre 2015
/
Categoria:

Cerchi un appartamento, un ristorante, un negozio in particolare? Vuoi vedere un film, leggere le ultime notizie, trovare un libro o consultare una ricetta? Sei alla ricerca di un posto di lavoro? Con le ultime attività di ottimizzazione attuata da Google puoi accedere a tutte le informazioni ed ai contenuti corrispondenti direttamente dalle applicazioni installate sul tuo smartphone.
Google è sempre più mobile friendly: lo dimostrano l’ultimo aggiornamento algoritmico, il nuovo logo e lo sviluppo di nuove funzionalità dedicate. Ma non solo: da Mountain View sono in arrivo importanti novità mobile per Google Search.
È di pochi giorni fa, come riporta il Wall Street Journal, l’accordo tra Google e Facebook finalizzato ad un cambiamento della SERP (pagina dei risultati di ricerca) per gli utenti che navigano da smartphone e tablet. Il motore potrà infatti inserire tra i risultati delle ricerche effettuate da mobile anche i contenuti pubblici presenti sul social network. L’obiettivo di Google? Migliorare costantemente ed efficacemente la user experience, fornendo agli utenti mobile contenuti fruibili in modo diretto, facile ed immediato. In questo senso si inserisce anche l’accordo con la piattaforma di social networking di Mark Zuckerberg.
Cosa comporterà effettivamente l’accordo tra Google e Facebook? Come detto, il motore di ricerca ottimizzerà i risultati pubblici più rilevanti del social network, i quali saranno accessibili con un semplice tocco direttamente dalla SERP. Qui, gli annunci verranno visualizzati come deep links che porteranno gli utenti direttamente al relativo contenuto nell’app Facebook installata sul device. Il colosso del web rassicura però gli utenti: lo spider del motore di ricerca analizzerà ed ottimizzerà informazioni, post, foto, video, pagine ed eventi condivisi pubblicamente; non avrà invece accesso a tutti i contenuti privati.
Un’importante innovazione per la fruizione mobile di Google Search, ad oggi però supportata solo sui dispositivi Android che hanno installata l’app Facebook.

Curioso di scoprire le ultime da Google? Continua a seguire Up&Up, l’agenzia Google Partner di Brescia, e rimani aggiornato con le news dal colosso del web!