Home / News / Google AdWords: ecco la nuova interfaccia
21aprile_blog

Google AdWords: ecco la nuova interfaccia

Data:
21 aprile 2017
/

Google prosegue nell’attività di rinnovamento e ridefinizione della sua piattaforma e dei suoi prodotti: era toccato a Google + e YouTube, qualche mese fa ad Analytics, ora è la volta di AdWords.
Tratto distintivo di questo generale restyling è il passaggio a una grafica e a un layout realizzati in Material Design (o Quantum Paper). Si tratta di una nuova tipologia di design, declinata in base alla nuova versione del logo di Google lanciata a settembre 2015, che utilizza sapientemente ombre, illuminazione degli oggetti ed effetti di profondità, spostamento e trascinamento per offrire agli utenti una migliore user-experience. Chi naviga o fruisce un sito web realizzato in Material Design capisce facilmente con quali elementi può interagire e quali, invece, sono statici.

Google, quindi, presenta la nuova interfaccia di AdWords, la sua piattaforma di advertising online. Come ha spiegato Paul Feng, Product Manager di AdWords: «la nuova interfaccia oltre a essere più usabile grazie al responsive web design, ha una curva di apprendimento semplificata per i nuovi inserzionisti che si avvicinano al prodotto». Ma, in sostanza, quali novità presenta il nuovo Google Adwords?

  • Il pannello di gestione delle campagne sponsorizzate è stato rivisto e reso più usabile non solo da computer ma anche da mobile: è possibile visualizzare in modo più chiaro e immediato, anche da smartphone e tablet, i dati e l’andamento delle campagne.
  • I dati chiave di rendimento possono esser visualizzati in modo più intuitivo rispetto alla vecchia interfaccia, anche grazie al sapiente utilizzo di colori e diagrammi a due dimensioni.
  • Sono stati sviluppati diversi widget che permettono di visualizzare dati e informazioni utili, come per esempio: i primi 5 gruppi di annunci e le prime 5 keyword per costo, click e CTR; l’annuncio che ha generato il maggior numero di impressioni; specifiche informazioni e KPI rispetto ai diversi device (mobile, tablet e computer); le variazioni di performance rispetto ai click, al CTR, al numero di conversioni e al tasso di conversione nelle varie zone targetizzate; dati sulle campagne rispetto a ora, giorno e ora, giorno della settimana.

Noi di Up&Up siamo pronti a testare l’innovativa AdWords experience, e voi avete già provato la nuova interfaccia? Fateci sapere cosa ne pensate!