Home / News / Marketing Automation: 5 Domande e Risposte Per Saperne Di Più.
19luglioblog

Marketing Automation: 5 Domande e Risposte Per Saperne Di Più.

Data:
19 luglio 2018
/
Categoria:

La Marketing Automation è una tecnologia nuova e innovativa che, mediante l’utilizzo di software dedicati, permette di automatizzare processi di marketing – come la segmentazione dei clienti, l’integrazione dei customer data e la gestione delle campagne – attività che, altrimenti, sarebbero svolte manualmente. In questo modo, la Marketing Automation rende più efficaci ed efficienti tali processi e risulta particolarmente utile all’interno del ciclo di vendita. Essa è costituita da campagne di e-mail marketing e SMS che si attivano automaticamente in base alle azioni e ai comportamenti degli utenti.

Obiettivi della Marketing Automation sono essenzialmente 3:

  1. Personalizzare l’esperienza dell’utente al massimo.
  2. Costruire una conversazione con ogni utente.
  3. Massimizzare il ROI (Ritorno sull’Investimento) di ogni canale marketing impiegato.

 

Nonostante la sua efficacia, ancora poche aziende hanno implementato questa tecnologia nella loro strategia di marketing e comunicazione: dall’Osservatorio Statistico 2017 di MailUp, infatti, emerge che solo il 9% delle aziende ha in atto un flusso automatico di email o SMS. I motivi di tale inutilizzo possono essere legati anche a convinzioni errate su tale tecnologia. Abbiamo deciso, quindi, di fare chiarezza sulla Marketing Automation rispondendo a 5 delle più comuni domande sul tema.

 

#1 Per fare Marketing Automation devo investire budget alti? È vero che la Marketing Automation funziona solo per le grandi aziende?

Assolutamente no: la Marketing Automation non è una tecnologia da realtà enterprise! Esistono software con costi contenuti e accessibili, pensati per aiutare le realtà più piccole a ottimizzare le proprie strategie di comunicazione e sviluppare così il proprio business.

 

Esistono attività di Marketing che anche le aziende più piccole, le start-up e perché no i brand da poco lanciati sul mercato possono automatizzare. Basti pensare alle e-mail di benvenuto, i messaggi e gli sconti dedicati in occasione del compleanno, le e-mail di recupero carrello, ecc.

 

Sono proprio il suo enorme potenziale e la relativa accessibilità dei costi a rendere la Marketing Automation uno strumento indispensabile per le piccole o mede aziende, il trampolino di lancio verso strategie digitali sempre più articolate, complesse e performanti.

 

#2 Per fare Marketing Automation è necessaria un’infrastruttura tecnologica complessa?

È vero, il termine inglese automation può far paura e ricollegare al mondo dell’industria, dei robot, dei processi di automazione in generale che sono molto meccanici e richiedono installazioni complesse e competenze specifiche. In realtà la Marketing Automation sfrutta sì tecnologie molto evolute, ma esse operano in assoluta autonomia e soprattutto offrono all’utente (azienda) un’interfaccia semplice e intuitiva che permette di creare un workflow in pochi clic.

 

#3 Dopo aver impostato le attività di Marketing Automation essa funziona da sola?

Automatizzata sì, completamente automatica no. Per fare Marketing Automation non basta creare un template, impostare il flusso di messaggi, avviarlo e non preoccuparsene mai più: è necessario, infatti, impostare la strategia, indirizzare le attività verso l’obiettivo, guidarle e programmarle affinché siano il più possibile efficaci.

 

È stato calcolato che l’implementazione delle attività di Marketing Automation con una corretta strategia permette di raddoppiare le vendite online e abbassa di oltre il 30% il costo di ogni lead.

 

#4 Le campagne di Marketing Automation sono tutte uguali tra loro e poco creative?

Il fatto che l’automation serializzi e renda impersonali e asettiche le comunicazioni, trasformando il brand o l’azienda in una sorta di robot, è uno dei preconcetti più diffusi. La realtà, invece, dimostra il contrario: la Marketing Automation lascia ampio margine alla profilazione, alla personalizzazione e alla segmentazione, offrendo la possibilità di dare a ogni messaggio la forma e il contenuto ideale per ogni destinatario. Non resta, quindi, che sbizzarrirsi nella creatività grafica e testuale, creando messaggi efficaci e personalizzati, per poi passare al set-up delle impostazioni di invio.

 

#5 La Marketing Automation è sinonimo di E-mail Marketing?

Assolutamente no. L’e-mail marketing è uno strumento della Marketing Automation, da integrare con alti canali di Digital Marketing – fra tutti quello degli SMS ma anche Messenger di Facebook.

Fonte: MailUp

Vuoi scoprire come sfruttare efficacemente la Marketing Automation per la tua azienda? Chiedici informazioni.