Home / News / Usare LinkedIn come Social CRM ed entrare in contatto con nuovi potenziali clienti
Trovare nuovi clienti con Linkedin

Usare LinkedIn come Social CRM ed entrare in contatto con nuovi potenziali clienti

Data:
15 novembre 2016
/

Up&Up, l’agenzia del Risultato di Brescia, si occupa di SEO, Web Marketing e Internazionalizzazione Web per aziende che operano in ambito B2B.

Tali attività – che il team della web agency svolge in internet per conti dei suoi clienti – sono volte a individuare potenziali prospect, entrare in contatto con loro e, in ultima analisi, aumentare il volumi di affari. Una volta definiti la strategia web e gli obiettivi da raggiungere, il team web marketing individua gli strumenti che permettono al cliente di operare in modo corretto e profittevole sul web.

Uno dei principali errori commesso dalle aziende che investono in internet è utilizzare tutti gli strumenti messi a disposizione dal web, senza selezionarli accuratamente.

Così nascono pagine fan su Facebook di aziende che producono tondini di ferro le quali, dopo 10 foto e qualche post, si fermano ai 100 “Mi piace”. Oppure vengono messi online e-commerce che si ripagheranno solo dopo 10 anni. O ancora, nascono campagne Google AdWords per chiavi di ricerca che non raggiungono le 10 richieste al mese o si intravedono campagne PPC per chiavi come “Carta”, “Legno” o “Colla” di e-commerce che vendono prodotti per bricolage. In altri casi, poi, vengono inviate Newsletter a decine di migliaia di indirizzi e-mail acquistati, appartenenti a utenti che non hanno nessun interesse verso quel prodotto o quel servizio: è stato evidenziato che il 95% degli utenti che riceve una Newsletter non è in target con l’offerta.

Tutti questi casi reali sono esempi lampanti dell’utilizzo improprio degli strumenti che il web offre alle aziende. Essi portano a un unico risultato: l’imprenditore che investe qualche migliaio di euro, dopo qualche tempo inizia a pensare che il web non funzioni per la sua attività, che non sia il canale giusto per promuovere e vendere i suoi prodotti o servizi.

Focus di questo articolo, quindi, è: quali strumenti o canali deve utilizzare un’azienda B2B per trovare nuovi potenziali clienti, rivenditori e/o distributori in Italia o all’estero tramite il web?

Certamente non va usato un solo strumento, ma nemmeno tutti. Uno spunto interessante, che vogliamo suggerirvi in questa news, è utilizzare LinkedIn per scopi commerciali. Scopriamo come.

LinkedIn offre alle aziende la possibilità di usufruire di uno spazio social in cui presentare in modo professionale la propria attività, i prodotti e i servizi offerti.

Con una gestione professionale di questo Social Media, Up&Up permette ai propri clienti di creare e mantenere una lista di connessioni utili lato business, di ricercare nuovi professionisti per implementare l’attività commerciale e di intercettare opportunità di collaborazione e networking.

LinkedIn è anche un ottimo strumento per trovare nuovi clienti in ambito B2B, sia in Italia che all’estero. Utilizzando il filtro di ricerca avanzato della piattaforma, si può individuare in maniera molto precisa quello che è il proprio target di riferimento. Una volta identificata la figura professionale e l’area geografica, infatti, si possono esportare i dati raccolti in Excel e iniziare a utilizzarli a scopi commerciali, per esempio inviando e-mail o contattandoli direttamente al telefono.

Il vantaggio di utilizzare LinkedIn in questo modo è quello di potere entrare in contatto direttamente con la persona realmente interessata alla propria proposta commerciale.

Vuoi approfondire l’argomento? Scrivici a info@up3up.it