Home / Approfondimenti / Social Media: quali scegliere?

Social Media: quali scegliere?

Data:
8 Aprile 2016
/
Categoria:

Per un’azienda o un brand è oggi più che mai fondamentale instaurare relazioni virtuali con i propri clienti i quali, a differenza di quanto accadeva in passato, non sono più semplici spettatori ma diventano parte attiva e determinante del successo di un business online. Queste relazioni nascono e si consolidano sui social network e, se gestite in modo strategico ed efficace, generano traffico utenti al sito web e si convertono in richieste contatti e acquisti online.
Per sfruttare al meglio le potenzialità dei social e raggiungere risultati vincenti è fondamentale definire in primo luogo la piattaforma sulla quale investire. Gli elementi da considerare in tale valutazione sono 5:

  • Obiettivi aziendali: brand awareness, lead generation, comunicazione, ecc.
  • Punti di forza del marchio.
  • Attività dell’azienda e contenuti a disposizione: fotografie, video, contenuti professionali, geolocalizzati o trasversali.
  • Target, ovvero il pubblico da raggiungere (età, sesso, ecc.).
  • Budget di comunicazione a disposizione.

Alcune dritte?

  • Facebook e Google+ sono un importante punto di partenza per chiunque e possono offrire svariati vantaggi lato visibilità sui motori di ricerca.
  • Instagram è la scelta migliore per tutte quelle aziende e quei brand i cui prodotti si prestano a essere fotografati.
  • Il tuo target è composto da donne e hai a disposizione foto professionali? Allora Pinterest è il social che fa al caso tuo.
  • Le aziende che operano su base locale, invece, posso optare per Google My Business.
  • Brand affermati che hanno necessità di ottimizzare la gestione customer care utilizzare Twitter e anche Whatsapp. Interessante in questo caso anche WeChat: non solo un’app per chattare ma un vero e proprio feed di notizie evoluto e mobile.
  • Brand con prodotti B2C, target giovane e buon budget di comunicazione possono integrare nella strategia di Social Media Marketing piattaforme come YouTube o Vimeo, veicolando poi i contenuti sugli altri social.
  • Snapchat, Periscope e Vine possono risultare strategici e coinvolgenti, invece, per marchi popolari e affermati.

Vuoi implementare la strategia di comunicazione della tua azienda ma non sai da dove partire? Cerchi una strategia efficace per migliorare i risultati e le performance del tuo business online? Up&Up offre una gestione completa, mirata e strategica della presenza social di brand e aziende curandone ogni attività, dalla creazione di contenuti alla gestione di eventuali crisi, dalla generazione di lead alla realizzazione di campagne didisplay advertising. Scegli la formula del risultato Up&Up, contattaci subito!

 

Leggi Anche

4 Consigli Per La Tua Strategia Di Comunicazione Nel 2019.

Scopri gli strumenti da utilizzare e i contenuti su cui puntare per arrivare all’obiettivo: l’engagement.

Social Media Trends 2019: Prospettive e Tendenze Del Nuovo Anno.

Scopri le ultime novità Social!

Recensioni Online: Quanto Contano e Perché Devi Sfruttarle Per La Tua Strategia Web.

Scopri come sfruttare al meglio le potenzialità delle Recensioni Online dei tuoi clienti.

Chiedi risultati alla tua COMUNICAZIONE!

Scrivici il tuo obiettivo. Ti proporremo come raggiungerlo!