Home / News / Facebook e Instagram: quali novità aspettarci nel 2018?
4dicembre-blog

Facebook e Instagram: quali novità aspettarci nel 2018?

Data:
4 dicembre 2017
/

Manca meno di un mese all’inizio del nuovo anno. È tempo, quindi, di iniziare a guardare alle tendenze e alle novità che caratterizzeranno il 2018.
Quelli che si stanno per concludere sono stati dodici mesi ricchi di cambiamenti nell’utilizzo dei Social Media e in particolare di Facebook e Instagram, le due piattaforme di proprietà dell’azienda di Mark Zuckerberg.
Ad aprile vi avevamo raccontato alcune delle anticipazioni del futuro di Facebook trapelate dall’F8 Facebook Developer Conference. Ma, senza guardare troppo in là, cosa dobbiamo aspettarci nei prossimi 12 mesi dal social di Zuckerberg?

Ecco i 3 principali trend del 2018 su Facebook:

  • Si sta già parlando da alcuni giorni di un nuovo News Feed che separa i contenuti condivisi dagli amici da quelli pubblicati in organico dalle pagine di brand e aziende. Questo significa, quindi, che sarà fondamentale – se non indispensabile – pubblicare contenuti di migliore qualità per aumentare il livello di engagement del pubblico. Brutte notizie, però, per chi non investirà in post sponsorizzati e che, probabilmente, accuserà il duro colpo del declino della portata organica – fenomeno già in atto. Il consiglio è quindi ottimizzare gli investimenti in post sponsorizzati in modo da raggiungere efficacemente il proprio pubblico.
  • Non è una novità l’interesse e la passione di Zuckerberg per la realtà virtuale: già da alcuni anni, infatti, il CEO di Facebook sta lavorando per «mostrare come la VR può aiutarci a vedere cosa sta succedendo in diverse parti del mondo». Per tale motivo, spiega Daniela Chiorboli su Ninja Marketing, «Facebook si sta impegnando nel diffondere il più possibile la tecnologia VR, grazie ad esempio al nuovo visore di realtà virtuale “Oculus Go” – venduto a un prezzo molto competitivo – che arriverà nei negozi nei primi mesi del 2018». Il desiderio di Zuckerberg – continua Chiorboli – è «vedere, in un futuro prossimo, almeno 1 miliardo di persone utilizzare la VR sulla sua piattaforma». Nel 2018, quindi, «più Social Virtual Reality per tutti»!
  • Nel 2018 cambierà anche il modo di vedere lo stesso Facebook ma anche il suo Messenger, che inizieremo a considerare – racconta ancora Chiorboli – come «vere e proprie piattaforme di e-commerce». Se da un lato Facebook Marketplace – già attivo da qualche tempo ma aperto esclusivamente ai privati che possono vendere qui oggetti e prodotti di qualsiasi tipo – sta riscontrando grande successo, dall’altro sono in fase di test nuove funzionalità per permettere anche a brand e aziende di vendere i loro prodotti nel mercatino virtuale del social. In parallelo, nel 2018 proseguirà anche l’attività di monetizzazione di Messenger – nonostante l’attuale apparente diffidena degli utenti nei confronti dei BOT. Per gli utenti americani è già possibile – da circa un mese – pagare su Messenger tramite PayPal. Non solo: con l’aggiornamento della piattaforma Facebook Messenger 2.0 è stato introdotto un plugin che permette agli utenti che navigano il sito web di un brand di avviare una chat con il marchio stesso direttamente su Messenger, senza bisogno di abbandonare la piattaforma.

Le novità social del 2018 non riguarderanno, però, soltanto Facebook: pare infatti che Instagram sarà la «piattaforma che crescerà maggiormente nel prossimo anno» rivela Chiorboli.

Ma come crescerà? Ecco cosa dobbiamo aspettarci:

  • Con i suoi 800 milioni di utenti attivi mensilmente, Instagram è diventata nel 2017 «una delle piattaforme più appetibili per i marketers» e, di conseguenza, sono cresciuti anche gli investimenti in sponsored content (più di 2 milioni di inserzionisti al mese). Spiega ancora Chiorboli: «Le aziende trovano sempre più opportunità per entrare in contatto con i loro consumatori attraverso la piattaforma, e Instagram continua a migliorarsi lato business per favorire e facilitare il lavoro dei marketers». Una delle feature più importanti e attese per il 2018 – già testata nel mese scorso – sarà lo Shopping Tag, ossia la possibilità di taggare i prodotti venduti direttamente nelle foto condivise. A breve – ha annunciato inoltre Instagram – sarà disponibile anche l’integrazione con Shopify che permetterà agli utenti di effettuare acquisti direttamente dai post Instagram dei commercianti selezionati, senza mai uscire dall’applicazione.
  • Anche nel 2018 continueremo a fare Stories: lo strumento, forte del suo successo – in poco meno di un anno dal lancio ufficiale ha già battuto Snapchat e conta un totale di 250 milioni di utenti attivi contro i 166 milioni del diretto competitor – sarà protagonista di importanti aggiornamenti dedicati a brand e aziende. Tra queste, Instagram ha già anticipato il formato Canvas per le Sponsored Stories, che funzionerà in modo simile ai Canvas di Facebook. Prepariamoci, poi, anche a un nuovo format visual per le Stories – anch’esso già presente su Facebook – ossia le foto a 360°.
  • Nel 2018 anche Instagram potrebbe implementare una nuova tecnologia avanzata di IA per il riconoscimento delle immagini, molto utile e preziosa in una piattaforma che si basa esclusivamente sulla condivisione dei formati visual.

Quelle che ti abbiamo raccontato in questo articolo sono solo alcune anticipazioni su quanto succederà nel 2018 sui social. Quali altre novità verranno annunciate nei prossimi mesi? Quali aggiornamenti modificheranno il modo di fare social a livello business? Se vuoi restare sempre al passo con le ultime news e scoprire tutte le nuove feature, iscriviti subito alla nostra newsletter!