Home / News / Web marketing: top trend, prospettive e novità 2016
8_gennaio_2015_Sito

Web marketing: top trend, prospettive e novità 2016

Data:
8 gennaio 2016
/

Come sarà il 2016 del web marketing? Tra conferme e novità, non si ferma l’evoluzione della comunicazione online con il mobile sempre più protagonista del marketing digitale. È giunto il momento quindi, secondo gli esperti del settore, di pensare principalmente agli utenti mobile e ai consumatori che acquistano da smartphone. Parola d’ordine per l’anno nuovo? Sicuramente “Mobile first”, e anche lo stesso Google si prepara ad una maggiore apertura verso il mobile. Prossimo step possibile l’indicizzazione delle app all’interno del motore di ricerca; ciò significa che, alla ricerca di un bisogno da parte di un utente, Google Search mostrerà nella SERP anche il download di app sviluppate per soddisfare proprio queste specifiche esigenze.
Non solo mobile ma anche video tra i top trend del web marketing di quest’anno. Secondo gli esperti, entro il 2017 il 69% della navigazione web e dell’utilizzo di internet saranno destinati alla visione e alla fruizione di video. Saranno proprio i video, quindi, i contenuti più richiesti per questo 2016, realizzati con le più moderne tecnologie quali i droni, a 360° ma soprattutto in live streaming sfruttando le piattaforme social già attive tra cui Periscope e l’innovativa funzionalità video live che verrà lanciata prossimamente da Facebook.
È tempo di buoni propostiti anche per il web writing. Obiettivo del 2016? Produrre contenuti per il web che non solo siano di alta qualità ma che sappiano inoltre fare la differenza, trasmettendo emozioni e riuscendo a catturare l’attenzione degli utenti tra le svariate migliaia di testi e post pubblicati online ogni secondo. È tempo, dunque, di riscoprire il gusto per la narrazione con lo scopo di vendere i prodotti e al tempo stesso raccontarli, ponendo grande attenzione ad ogni dettaglio e puntando sulle esperienze e sull’anticipazione dei bisogni dei consumatori.
In ambito di posizionamento nel motore di ricerca, infine, si deve porre particolare attenzione alla creazione di una strategia olistica, indispensabile per ottenere ottimi risultati dalle attività di web marketing. Non basta più, infatti, lavorare semplicemente su link in ingresso e sulle keywords per posizionare efficacemente i contenuti online. Risulta fondamentale, piuttosto, impostare una strategia d’insieme che comprenda tutte le differenti attività – quali content, social media, e-mail marketing, analisi del target di riferimento, studio delle parole chiave e dei dati analitici, pubbliche relazioni online e non, ecc. – e le utilizzi nell’ottica secondo cui “l’insieme delle singole parti è maggiore della somma delle prestazioni dei vari componenti presi singolarmente”.