Home / News / La velocità conta: come migliorare le performance del tuo sito.
20novembre-blog

La velocità conta: come migliorare le performance del tuo sito.

Data:
20 novembre 2017
/
Categoria:

A oggi «metà di tutto il traffico web proviene da dispositivi mobili»: ad affermarlo è Google sul suo blog Think With Google. Al tempo stesso, il colosso del web ricorda che «chi usa un dispositivo mobile presta attenzione alla velocità»; non importa il fatto «che stia pagando bollette, acquistando prodotti o servizi o oppure semplicemente facendo clic su articoli per leggerli, il tempo è sempre un fattore importantissimo» e soprattutto «a nessuno piace aspettare», a maggior ragione online dove tutto è – e deve essere – immediato, istantaneo.

Velocità: prima di tutto, una questione di user experience.

Offrire ai propri clienti o potenziali tali un sito web veloce da caricare è importante e fondamentale a livello di user experience. Quella della velocità è soprattutto una questione di percezione da non sottovalutare ma da curare analizzando le esigenze dei propri clienti e offrendogli ciò che si aspettano.
La velocità di un sito web – soprattutto da mobile – conta: gli utenti che navigano da smartphone e tablet, infatti, trovandosi spesso in movimento, «apprezzano molto un tipo di esperienza dinamica e veloce» – come si legge su Think With Google. Il team di Big G, con l’obiettivo di «capire meglio cosa pensano esattamente gli utenti del ruolo giocato dalla velocità nell’ambito del Web mobile» ha svolto un’indagine su un campione di 127 persone. Questo studio ha mostrato che – secondo il 75% degli intervistati – la velocità di caricamento di una pagina è «l’elemento più importante di cui tengono conto, rispetto ad altre variabili quali dimensioni e proporzioni dello schermo o aspetto grafico del sito». Questo spiega anche i risultati di un altro studio – sempre effettuato da Google – secondo il quale «il 53% degli utenti che visitano un sito per dispositivi mobili se ne va se il tempo di caricamento è pari o superiore a 3 secondi. E la situazione peggiora rapidamente all’aumentare del tempo di caricamento della pagina. […] Se gli utenti vengono tenuti in attesa solo da 1 a 5 secondi, le probabilità che rimbalzino aumentano del 90%». Tornando però alla prima indagine, essa ha permesso di arrivare a una fondamentale conclusione che dimostra l’importanza della velocità di un sito web, soprattutto da mobile: essa permette agli utenti di raggiungere i propri obiettivi. «Il 92% degli intervistati – come riporta Google – ha affermato di avere completato l’obiettivo che si era proposto di raggiungere quando ha visitato un sito apparentemente rapido a caricarsi». Non solo, la ricerca ha dimostrato che il 95% dei visitatori di un sito web veloce è anche più propenso a una seconda visita.

Background di riferimento: le prestazioni dei siti mobile friendly in Europa.

Google ha eseguito un test di velocità sulle pagine di destinazione degli annunci per dispositivi mobili in 17 Paesi europei e in 11 settori diversi. Ecco cosa è emerso:

  • Attualmente il tempo medio di caricamento è di 9,124 secondi, oltre 6 secondi in più rispetto al tempo auspicato di 3 secondi.
  • I siti che hanno registrato prestazioni migliori sono quelli della categoria “Piccola pubblicità e annunci locali”, il tempo medio di caricamento della pagina di destinazione è di 8,148 secondi.
  • Sul podio della classifica dei Paesi europei con i siti più veloci ci sono Germania (8,1 secondi) , Olanda (8,6 secondi) e Spagna (8,7 secondi) – rispettivamente al primo, secondo e terzo posto. L’Italia è al 12° posto con un tempo medio di caricamento pari a 9.4 secondi.

Questa ricerca e i risultati ottenuti sono un importante campanello d’allarme per le aziende: come ricorda Google «poiché ora quasi un acquisto online su tre avviene sui dispositivi mobili, aumentare la velocità per sfruttare questa opportunità offre grandi vantaggi».

Sei sicuro che il tuo sito sia così veloce come credi?

Hai un sito mobile o un e-commerce mobile friendly che non raggiunge i risultati sperati? Non stai ottenendo le prestazioni che ti aspetti? Il problema potrebbe risiedere nella  velocità – o meglio lentezza – della tua piattaforma. Google mette a disposizione Test My Site – uno strumento per misurare facilmente la velocità e le performance di un sito web o e-commerce da mobile, che fornisce anche una stima del numero di visitatori persi a causa del tempo di caricamento.

Come dare la giusta velocità a un sito web lento?

Aumentare la velocità di un sito per mobile non è un processo lungo e complicato, «consideralo come un trasloco in una nuova casa» – suggerisce Google – che diventa più facile se si adottano alcuni specifici accorgimenti.
Up&Up, Agenzia Google Partner certificata, offre ai propri Clienti la possibilità di ottenere siti web più veloci, flessibili, perfettamente funzionali e sicuri mediante il passaggio a Google Server.

Vuoi sapere come aumentare la velocità del tuo sito web o e-commerce? Contattaci: ti offriremo una soluzione personalizzata in linea con le tue esigenze, garantendoti risultati soddisfacenti e misurabili. Scrivici subito!