Home / News / Black Friday: come è andata? Dati e tendenze.
2dicembre

Black Friday: come è andata? Dati e tendenze.

Data:
2 dicembre 2016
/
Categoria:

Trascorsa una settimana dal Black Friday è tempo di risultati. Come è andato realmente il venerdì di sconti e promozioni online? Tra acquisti a colpi di click, occasioni da non perdere, ricerche del miglior prezzo, il 25 novembre 2016 è stato un giorno da ricordare per le aziende che vendono online tramite e-commerce o attraverso i più famosi market place. Abbiamo raccolto alcuni dati e spunti interessanti che evidenziano come investire in occasioni promozionali  attraverso una mirata strategia promozionale a supporto della vendita online di prodotti/servizi – sia per un’azienda una scelta strategica ed efficace.

BLACK FRIDAY IN ITALIA
Nato in USA, il Black Friday è un fenomeno in crescita esponenziale anche nel nostro Paese: anno dopo anno cresce l’interesse dei consumatori e si moltiplicano le offerte e i servizi offerti da aziende e operatori di settori, soprattutto online. A dimostrare il crescente successo del Black Friday sono soprattutto le statistiche:

  • Le ricerche su Google per Black Friday sono aumentate di 4 volte rispetto all’anno scorso.
  • Il 23% degli shop online offre promozioni speciali nel Black Friday; il 33% delle aziende vorrebbe farlo, ma rimanderà all’anno prossimo (Indagine Confesercenti).
  • Il 62% dei ricavi è andato ai siti e-commerce.
  • Gli italiani hanno ricevuto circa 100 milioni di DEM promozionali, sms e messaggi sui social media.
  • Il 75% delle persone – intervistate da DoveConviene – si è dichiarato intenzionato a usufruire delle promozioni Black Friday online.

AMAZON DA RECORD
Durante il Black Friday il portale italiano ha totalizzato il maggior numero di vendite, raggiungendo, oltre ogni aspettati, risultati da record, anche grazie al supporto delle campagne promozionali mirate, programmate e gestite in occasione della giornata di shopping scontato. Ecco alcuni dati:

  • 1.100.000 prodotti ordinati dagli utenti italiani.
  • Media di 12 ordini al secondo.
  • Il maggior numero di acquisti è stato effettuato alle ore 14.
  • Alle ore 19 era già stato raggiunto il traguardo di maggior numero di vendite di sempre.
  • Prodotti più popolari: una memoria Usb per il computer, il videogioco di calcio Fifa 17 per PlayStation 4, la stessa console, uno spazzolino elettrico.

Amazon ha riferito, inoltre, di aver venduto, solo in Italia, “così tanti film di Harry Potter da poter riempire tutte le sale cinematografiche italiane per quattro volte. O così tanti aspirapolvere da superare di 3 volte l’altezza del Burj Khalifa, il grattacielo più alto del mondo”.

Un successo inatteso per il colosso del commercio elettronico che ha permesso anche alle aziende che rivendono i propri prodotti – grazie all’integrazione del proprio e-commerce con Amazon – di raggiungere vendite record e ordini più che raddoppiati rispetto al Black Friday 2015.

IL BLACK FRIDAY È… SOCIAL!
Il Black Friday è passato anche dai social media con post, campagne promozionali e iniziative dedicate allo shopping “scontato”. Dalle analisi svolte da NinjaMarketing con riferimento al traffico social italiano su Twitter durante la settimana 21-27 novembre è emerso che:

  • L’hashtag #BlackFriday ha totalizzato 30.635 interazioni su 52.000 totali.
  • Gli utenti raggiunti sono 105.000.
  • Il traffico è stato generato da oltre 30.000 account italiani.
  • Questo buzz ha generato 288.300.000 visualizzazioni totali.