Home / News / 6 consigli per migliorare la Customer Experience
15marzo-news

6 consigli per migliorare la Customer Experience

Data:
15 marzo 2017
/
Categoria:

Era il 15 marzo 1962 quando, in un discorso al Congresso americano, l’allora Presidente J. F. Kennedy formulò i 4 diritti fondamentali dei consumatori: il diritto alla sicurezza dei prodotti; il diritto a una completa informazione; il diritto alla libera scelta; il diritto a essere ascoltati. Alcuni anni più tardi, l’Assemblea Generale delle Nazioni Unite integrò questi diritti fondamentali con le Linee Guida della protezione dei consumatori che prevedevano, tra gli altri, il diritto a vedere soddisfatti i bisogni primari, il diritto al risarcimento, il diritto all’aggiornamento e alla formazione al consumo. Oggi, tali diritti e tutele sono stati applicati anche al campo dell’e-commerce attraverso regolamentazioni specifiche; ne è un esempio il Decreto legislativo n.21 del 21 Febbraio 2014, il quale garantisce ai consumatori maggiori informazioni e sicurezza nelle vendite a distanza mediante garanzie sul consenso all’acquisto, sull’oggetto del contratto, sul prezzo e sul diritto di recesso.
E se la tutela dei consumatori passa anche da un’informazione corretta, chiara ed efficace, ne consegue che – in particolare sui siti e-commerce – la customer experience riveste un ruolo di fondamentale importanza: oggi è l’esperienza del consumatore a determinare le venditee quindi il successodi uno shop online.
L’incessante sviluppo di nuove tecnologie e piattaforme innovative ha aperto a infinite e diverse possibilità di vendita e interazione online. Se è vero che chiunque può lanciare il proprio e-commerce e iniziare a vendere i propri prodotti online in poche ore, non tutti però sono in grado di garantire ai propri clienti un’esperienza più che positiva, non solo da desktop ma anche da mobile. Ecco quindi 6 consigli di marketing online per rivedere la tua strategia e offrire ai consumatori un sito e-commerce dove non solo siano i benvenuti, ma si sentano anche più sicuri di acquistare e meglio informati sulle diverse opzioni disponibili.

#1 Migliora l’esperienza del consumatore con il Content Marketing
Proponi al cliente contenuti nuovi e sempre aggiornati, fornisci informazioni complete e puntuali e offri degli incentivi ad acquistare online o a visitare il tuo sito web. Qualche esempio? Regala un’ebook gratuito o una guida, riserva una promozione speciale o uno sconto dedicato al cliente.
Ricorda: non basta un contenuto ben scritto, esso deve essere anche graficamente accattivante e condivisibile. Le aspettative dei consumatori sono alte: cura la grafica e la qualità di ogni contenuto che proponi.

#2 Usa (e analizza) gli annunci online
Il SEM (Search Engine Marketing) è un modo efficace per portare traffico al tuo sito sia attraverso la ricerca organica sia mediante gli annunci. Fissa un budget e investilo in campagne di advertising online, analizza periodicamente i risultati e capisci come migliorare la tua strategia per raggiungere i tuoi obiettivi (e le persone giuste).

#3 Recensioni e confronto
Il consumatore ricerca e legge le recensioni e i commenti di che è già cliente e ha già acquistato online dal tuo sito. Spesso, inoltre, compara la tua offerta con quella dei competitor. Da qui si crea un’opinione e in base a essa orienta la sua decisione d’acquisto. Prevedi una sezione del tuo e-commerce dedicata proprio alle recensioni e al confronto: dai voce all’opinione delle persone, permettigli di raccontare la loro esperienza e di condividerla con nuovi potenziali clienti. Non nascondere i commenti negativi e non mentire: non importa quante recensioni negative hai, ciò che conta è conquistare onestamente la fiducia degli utenti.

#4 Guida all’acquisto online
Il consumatore online esige chiarezza e vuole poter consultare informazioni complete relative ai prodotti per prendere una decisione d’acquisto consapevole. Offrire ai tuoi clienti una sorta di guida all’acquisto è il modo migliore che hai per trasmettere fiducia e risolvere quell’insicurezza che si crea quando non si ha un contatto fisico con il venditore e il prodotto stesso, ma ci si affida a uno shop online virtuale e distante. Fatti sentire vicino ai consumatori, offri ai tuoi clienti consigli per l’acquisto. Puoi farlo direttamente sul sito e-commerce ma anche sui canali social: elenca pro e contro dei prodotti, specifica le caratteristiche tecniche, fornisce istruzioni per un corretto utilizzo del prodotto. In poche parole, assicurati di fornire risposte chiare e puntuali alle possibili domande dei consumatori prima di un acquisto sul tuo sito.

#5 Sfrutta il Social Media Marketing
I Social Media sono canali efficaci e performanti per portare maggiore traffico al tuo sito e generare vendite o contatti. Interagisci con chi è interessato a conoscere i tuoi prodotti, cura la relazione con possibili influencer, tieni aggiornati i tuoi clienti condividendo con loro contenuti dal tuo sito, novità, promozioni, ecc.

#6 Continua a… testare
Per migliorare l’esperienza del cliente è necessario monitorare, analizzare e testare il sito e-commerce in ogni suo componente. È fondamentale offrire al consumatore una piattaforma che funzioni, in cui il processo d’acquisto sia chiaro e semplice.

Vuoi migliorare le prestazioni del tuo sito per generare un maggior numero di contatti? Oppure vuoi rivedere la struttura del tuo e-commerce per offrire ai tuoi clienti un’indimenticabile esperienza d’acquisto? Noi di Up&Up sappiamo aiutarti, consigliandoti la strategia più adatta alle tue esigenze: contattaci subito.